ristrutturare idee
Post

come ristrutturare casa oggi (senza perdere la testa)

Aumenti dei costi, ditte introvabili, ritardi nelle consegne; ristrutturare casa in questi folli tempi potrebbe essere davvero difficile. Oggi più che mai c’è bisogno di una corretta pianificazione.

Ecco una to do list per non restare incagliato mentre ristrutturi casa!

Ristrutturare casa di questi tempi? si può fare, te lo dico per certo; ma se stai pensando di improvvisare una ristrutturazione lascia perdere prima di cominciare.

ristrutturare idee

Gli aumenti a cui siamo sottoposti ogni giorno, non solo nel campo dell’edilizia, si affiancano alla difficoltà di trovare imprese DI FIDUCIA che non ci mollino nel bel mezzo del cantiere; senza parlare delle tempistiche di consegna dei materiali, oramai dai 30 giorni a salire.

Qual è l’approccio giusto?

sicuramente affidarsi ad un professionista che sappia portarvi per mano e che faccia delle scelte mirate a farvi risparmiare tempo, soldi e mal di testa. Come?

  • Rivedere Cronoprogramma: fino a qualche mese fa ci potevamo permettere di chiamare un’impresa e ordinare materiali da una settimana all’altra, oggi è impossibile; quindi bisogna darsi dei tempi più lunghi.
  • Tempi per cosa?: Noi architetti dobbiamo invertire l’ordine di pianificazione della ristrutturazione di casa: bisogna progettare, capire le fattibilità, scegliere i materiali ed ordinarli molto prima di iniziare i lavori.
  • Fare tutto prima: quando l’impresa inizia a lavorare deve avere tutto il materiale pronto, questo include un progetto (disegni e computi) molto dettagliato. Chiaramente non possiamo anticiparci con ogni cosa, poiché alcune lavorazioni artigianali hanno bisogno di misure al millimetro; ma possiamo sicuramente portarci molto avanti con il lavoro.
  • Limitare al minimo gli imprevisti: non parlo di miracoli, perché gli imprevisti ci saranno al 99% ma cerchiamo di limitarli anticipandoci su quasi tutto!

Questo purtroppo riduce al minimo le possibilità di ristrutturare casa con il fai da te!!!

esempio di cronoprogramma

A parte gli scherzi, si ride ma non troppo! Vi assicuro che i miei clienti sono spesso “ex fai da te” che senza un computo in mano, senza un verbale di cantiere, non potevano nemmeno appellarsi a qualcosa contro delle imprese completamente fuori controllo che promettono e non mantengono!

 

 

 

Ristrutturare senza avere nemmeno un computo significa davvero volersi trovare in guai seri.

Le imprese fidate ci sono e sono impagabili, io collaboro con alcune di esse da anni. Vi invito a non giudicare un preventivo solo dal prezzo finale; se il progettista ha fatto il suo dovere sarà comunque un prezzo all’interno di un budget stabilito a priori.

Quanto costa una ristrutturazione oggi?

Intanto farei una distinzione tra tre tipologie di ristrutturazione, considerando un appartamento di 80 mq:

  • Restyling / ristrutturazione base: tra 15.000 e 20.000€ per questo tipo di lavori consiglio sempre di scegliere solo una zona di casa su cui intervenire:
    • rifacimento di un bagno + tinteggiatura pareti casa + carta da parati su una parete, oppure
    • rifacimento totale della cucina: rivestimento, pittura e impianti + tinteggiatura zona giorno, oppure
    • piccoli interventi sulle murature demolizione/costruzione di paretine + tinteggiatura e carta.
  • Ristrutturazione media: tra 20.000 e 50.000€ si iniziano a valutare gli impianti e con essi eventuali spostamenti delle tramezzature interne:
    • rifacimento bagno e cucina + impianto elettrico + condizionatori + restyling pareti, oppure
    • cambio infissi + tende da sole + automazione tapparelle + rifacimento terrazzo, oppure
    • demolizione di un’intera parete (3/4 ml x 3,00 m di altezza) + ricostruzione di una parete + cambio pavimenti + restyling pareti.
  • Ristrutturazione estensiva : da 50.000 € a salire in questo caso possiamo spaziare su progettazioni più articolare, inserendo lavori extra oltre quelli fondamentali:
    • rifacimento totale delle pavimentazioni + rivestimenti + modifica infissi + bagni e cucina + rifacimento impiantistico + controsoffitti + canalizzazione impianto raffrescamento/riscaldamento + sistemi di risparmio energetico da studiare caso per caso + restyling interno attento

cosa si intende per restyling delle pareti? dai un’occhiata a questo link: https://www.alessandrasacripante.it/come-decorare-le-pareti-carta-da-parati/

Negli ultimi due casi di intervento non potete assolutamente fare a meno di un progettista; se stai pensando di ristrutturare casa oggi e ti sei posto almeno uno di questi interrogativi scrivimi e analizzeremo insieme la situazione!

Architetto• Interior designer• Laureata al Politecnico di Milano in architettura, ho lavorato per studi di progettazione tra Milano e Roma. Nel 2017 ho aperto il mio studio a Monterotondo (RM); nel 2019 ho iniziato a produrre articoli per il mio blog in cui si discute di vari temi di architettura, arredamento, illuminazione e tutto ciò che ruota intorno alla progettazione. Educare all'architettura, attraverso consigli e consulenze che possano esservi davvero utili a realizzare un progetto d'arredo per la vostra casa, è lo scopo che vorrei raggiungere con la sezione •I consigli pratici• all'interno del mio blog!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.